Miglionico Calcio: una luce sullo sport a Miglionico MT

N

e

w

s

 

 M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O


News  COPPA ITALIA Promozione 2017/2018 BASILICATA   Girone E

TUTTI i RISULTATI di COPPA ITALIA Promozione Lucana 2017/2018TUTTI i RISULTATI di COPPA ITALIA Promozione Lucana 2017/2018

>> 27.09.17. 1° Turno >> MIGLIONICO e POMARICO escono di scena dalla Coppa. Per il girone E, semaforo verde per il FERRANDINA che passa al 2° Turno.

MIGLIONICO CALCIO -FERRANDINA CALCIO 1-4

MIGLIONICO: Lobefaro, Laquale, Fattore, Iacovone, Merletto (6’ st. Coulibaly), Grasso (16’ st. Marinaro), Centonze (30’ st. Finamore), Battilomo, Grande (6’ st. Lozitiello), Dilerma, Di Lecce (22’ st. Sassanelli). A disp. F. Centonze, Lombardo. All. Paterino.

FERRANDINA: Auletta (35’ st. Russo), N. Acito (34’ pt. Belmonte), Lacertosa, Lepore (21’ st. Finamore), Carbone, M. Acito, Musillo, Esposito, Dametti, Grieco, Tarquilio. A disp. Fraccalvieri. All. Stigliano.

Arbitro: Lucia Labanca di Potenza. Reti: 18’, 39’ pt., 5’ e 33’ st. Musillo (F); 45’ pt. Dilerma (M).

MIGLIONICO. Show del ferrandinese Musillo al comunale “M. Ditrinco”: rifila un poker al Miglionico e trascina la sua squadra al secondo turno della Coppa Italia di Promozione. Musillo, sgusciante attaccante esterno destro del Ferrandina, si prende la scena e gli applausi nel derby col Miglionico, in virtù di una strepitosa prestazione, tutta da incorniciare: firma quattro gol uno più bello dell’altro, a conclusione di una partita che gli ospiti vincono agevolmente contro un Miglionico che schiera una formazione sperimentale, costituita per sette undicesimi da atleti “under 18”. Ecco i gol: 18’ del primo tempo, ospiti in vantaggio con Musillo che sorprende il portiere Lobefaro con un tiro da fuori area; al 39’ il raddoppio: lo sigla ancora Musillo con un preciso tiro in diagonale; al 45’ è il bomber Dilerma ad accorciare le distanze per i locali con uno spettacolare gol, con tiro a pallonetto. Nella ripresa, al 5’ e al 33’ è ancora Musillo ad andare in gol, mettendo il sigillo finale sul match. Al 41’ è Iacovone a colpire la traversa della porta ferrandinese con un potente colpo di testa su azione di calcio d’angolo. Giacomo Amati da La Gazzetta del Mezzogiorno del 28.09.2017

MIGLIONICO CALCIO su Facebook

1° Turno Miglionico, Pomarico e Ferrandina. Per il passaggio al SECONDO Turno, la sfida è aperta fra  MIGLIONICO (1) e FERRANDINA (3) che si sfideranno al Ditrinco di Miglionico. 

>> Gara 2 del 1° Turno >> Mercoledì 27 Settembre 2017 ore 15:30 al Ditrinco di Miglionico.  Al MIGLIONICO serve VINCERE per passare il Turno !

 

>> Gara 1 del 1° Turno >> 05.09.17.  POMARICO-MIGLIONICO 2-2

MIGLIONICO. Prima partita ufficiale del Miglionico di mister Michele Paterino e primo risultato utile. Nel derby in trasferta col Pomarico valevole per il torneo regionale della Coppa Italia di Promozione, i miglionichesi hanno imposto ai cugini pomaricani il pareggio (2-2), a conclusione di una gara che stavano vincendo fino a pochi minuti dal fischio finale. Dopo aver chiuso in parità (1-1) il primo tempo, la squadra bianco-verde si era portata in vantaggio al primo minuto della ripresa. Ma proprio negli istanti finali del match ha subito il gol del pareggio del Pomarico a causa di una disattenzione della retroguardia. I gol del Miglionico sono stati firmati dal bomber altamurano Filippo Dilerma (41’ del pt.) e dal neo cannoniere di Santeramo Giuseppe Bitetti (1’ del st.). Il primo ha propiziato il pareggio; il secondo, invece, è stato quello del momentaneo vantaggio. Cosa ha detto questa partita? “Ci ha fatto capire – osserva il presidente Mimmo Grande – che il Miglionico può svolgere un ruolo da protagonista nel campionato di Promozione. La squadra è ancora in rodaggio sotto il profilo atletico, ma è sulla buona strada per battersi alla pari con le altre formazioni. La sfida col Pomarico, che l’anno scorso giocava in Eccellenza, ha rappresentato un test probante. Sin dalle prime partite del campionato, che comincia domenica prossima, avremo modo di capire quali sono i nostri reali valori tecnici”. E’ utile osservare, ad ogni modo, come già nel derby col Pomarico, i miglionichesi siano stati bravi a battersi con coraggio e determinazione, esibendo buoni schemi di gioco sia in fase di costruzione sia in quella offensiva. Comincia a vedersi la mano del maestro di calcio mister Paterino. Giacomo Amati da La Gazzetta del Mezzogiorno del 12.09.2017