Miglionico Calcio: una luce sullo sport a Miglionico MT

N

e

w

s

 

 M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O


News  COPPA ITALIA  Regionale di BASILICATA  2015/2016

MIGLIONICO eliminato al  1° Turno  FOTO della partitaVedi le FOTO della partita del MIGLIONICO su Facebook

>> RITORNO >> 06.09.15.  MIGLIONICO-SALANDRA 0-0

MIGLIONICO: Auletta, Lamanna, Divincenzo F., Vulpis, Battilomo M., Chito, Petronella, Marinaro,Nicoletti,Battilomo A., Grasso (29’st Grande) A disp.: Difigola, Calviello, Divincenzo D.,Scarciolla. All.:Michele Fontana. SALANDRA: Ciccimarra, Luongo, Tarquilio F., Angelastro,Carbone,De Donato,Tarquilio FP. (45’st Marzario), Calciano, Salerno, Bollettieri, Tortorelli (17’st Gaydarzay). A disp: Tantone. All.: D'Ascanio. 

ARBITRO: Laviola di Bernalda (Brindisi-Lattarulo). NOTE: Temperatura 25°. Campo in perfette condizioni. Rec:1’pt, 4’st. Spettatori un centinaio. Ammoniti: Vulpis,Marinaro(M),Calciano,Bollettieri(S). Angoli 7 a 5 per il Miglionico.

 MIGLIONICO. Due traverse ed un palo ancorano il risultato sul nulla di fatto. Un risultato ad occhiali che fa uscire dalla competizione la squadra di giovanissimi guidata da mister Michele Fontana e porta al prossimo turno il Salandra di mister D’Ascanio in virtù del gol siglato all’andata (1-0). Escono di scena a testa alta i ragazzi bianco-verdi che sul manto erboso del Ditrinco, hanno cercato quel gol che avrebbe riaperto il gioco qualificazione. Una gara corretta fra due squadre in rodaggio che hanno fatto vedere qualche sprazzo di bel gioco. La prima azione al 10’ è stata di marca bianco verde con uno sgusciante Nicoletti che dal limite ha saettato sfiorando la traversa. Subito dopo pericoloso il Salandra con Salerno che sul filo del fuorigioco è arrivato solo davanti ad Auletta che lo ha anticipato in uscita. Un Salerno in palla che al 23’ si defila sulla sinistra superando la difesa di casa. All’appuntamento con il suo cross rasoterra in area non trova compagni. Bollettieri prova a sorprendere Auletta al 31’ dal limite dell’area. Il suo tiro si perde a fil di palo. Ed ancora al 33’ è il giovane portiere miglionichese, con sicurezza su un angolo insidioso dalla destra, sventa di pugno il  pericolo mentre al 35’ blocca a terra un rasoterra di Salerno. Al 38’ occasionissima per il Miglionico con Petronella che gira prontamente da dentro l’area un cross dalla destra di Marinaro. Blocca Ciccimarra. Al 42’ azione corale del Miglionico che porta al tiro Grasso. Il suo rasoterra esce a fil di palo. Intervento prodigioso al 45’ di Auletta che con uno scatto di reni fulmineo toglie da sotto la traversa, una sciabolata di Calciano. Il secondo tempo si apre con un forcing degli uomini di Fontana. Al 5’ con Ciccimarra fuori dai pali è Nicoletti a provare il pallonetto. La palla rimbalza davanti alla porta vuota, supera la traversa e si adagia sopra la rete.  Neanche un giro di lancette ed è ancora Miglionico. Questa volta dal limite è Grasso a tirare a colpo sicuro un rasoterra che centra il palo alla sinistra di Ciccimarra ormai superato. Spazza la difesa. Risponde il Salandra al 25’ con Bollettieri che dal limite saetta e centra la traversa . Stessa sorte al 28’ sul fronte opposto quando dopo una slalom da centrocampo inseguito dai difensori, è Petronella a silurare a rete ma è ancora la traversa a dire di no al gol che avrebbe riaperto la partita. Forcing del Miglionico con l’ingresso di Grande ma che trova la squadra di D’Ascanio che si difende con ordine e rilancia. Ed ad una manciata di minuti dal triplice fischio, le occasioni che potrebbero riaprire la gara passano prima dai piedi di Grande che ci prova da pochi passi. Ciccimarra para con sicurezza e poi al 43’ con un bolide che parte dal destro di Antonio Battilomo sul quale Ciccimarra non si lascia sorprendere deviando di pugno in angolo. Ed all’angolo finiscono le speranze del Miglionico di passare il turno del torneo della coccarda. Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata del 7 settembre 2015 Il calcio di Eccellenza e Promozione in Basilicata visto da Il Quotidiano della Basilicata