Una luce sullo sport a MIGLIONICO in provincia di MATERA

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O


2ª gg - Domenica 14.09.14 >> LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2014/2015>>ACeSport

Le FOTO della partita  by ACe MIGLIONICO-BRIENZA 1-0     FOTO Vedi le foto by ACe ... della partita& Alcune immagini filmate della partita del MIGLIONICOFILMATI > RISULTATI 2ª gg

Miglionico Calcio 2014/2015 - Foto della partita by ACe La squadra del MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO 2014/2015 - Foto della partita by ACe

Le FOTO della partita by ACe La squadra del BRIENZA 2014/2015 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO -  Promozione Lucana 2014/2015 Le FOTO della partita by ACe

Cronache e Tabellini della 2ª Giornata da "Il Quotidiano della Basilicata" del 15.09.14 clikkando  >>

1Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA  2Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

MIGLIONICO CALCIO  Fraccalvieri, Vulpis, Acito N. (29’st Valentino), Carrera, Battilomo M., Acito M., Pavese (44’st Battilomo A.), Giasi, Dametti,Grieco, Centonze(20’st Rigido). A disp.: Andrulli, D’Angelo, Piccinni, Brizio. All.: D’Angelo Mimmo.

BRIENZA CALCIO Di Mare, Sabbatella, Messina,Sileo (15’st Molletta), Sabia, Tolve, Darwish, Palo, Villano (12’st Notarfrancesco), Salbini, Lombardi. A disp: Mandile, Marceddu, Tempone, Palladino, Lopardo. All.: Gerardi Antonello.
ARBITRO:La terna arbitrale di MIGLIONICO CALCIO-RUOTI 0-1  Arbitro Affuso di Bernalda (Brindisi-Capolupo)Ponzio di Moliterno (Brindisi-Rossano)
RETI: 37’st Dametti.
NOTE: Temperatura 25°. Rec:1’pt, 5’st. Angoli 10 a 3 per il Miglionico. Spettatori un centinaio con pochi paganti. Espulsi al 27’st Salbini (B) e l’allenatore Gerardi; al 50’st Molletta(B). Ammoniti: Acito M., Dametti, Acito N.(M),Sabia,Molletta(B). Rientro in panchina dopo 7 mesi di squalifica del dirigente Battilomo.

=>  Dametti porta il Miglionico in vetta. Sua la zampata vincente al 37' della ripresa. vedi art QdB

> MIGLIONICO, 14.09.14.    Guizzo di Dametti da 3 punti. Il Miglionico con il gol dell’ex primavera del Bari,  batte un ostico Brienza e vola in testa alla classifica con 6 punti in 2 giornate. Il gol del vantaggio arriva a 8’ dal termine e con il Miglionico in vantaggio di un uomo per l’espulsione di Salbini per doppia ammonizione al 27’st. E’ stata una gara combattuta che è rimasta ancorata sullo 0-0 fino al 37’st. La squadra di mister Gerardi ha imbrigliato gli avanti del Miglionico, ostacolando il loro percorso verso Di Mare e facendo guadagnare alla squadra castellana una gran quantità di calci d’angolo. Al 5’ incursione di Nino Acito dalla destra e cross al centro per l’accorrente Centonze che prontamente tira trovando la gamba di un difensore a smorzare la potenza. Ancora l’asse Centonze- Dametti innestato da Grieco arriva al tiro al 15’ trovando la doppia parata con deviazione in angolo di Di Mare. Al 16’ Miglionico in gol. Fuga sulla sinistra e cross dal fondo di Pavese per uno stacco imperioso di Dametti ma l’assistente segnala la fuoriuscita della sfera. Si riparte con la rimessa dal fondo che innesca Darwish che dal limite silura a rete sbagliando la mira. Al 26’ Palo e Darwish portano pericolo a Fraccalvieri che si stende alla sua destra deviando in angolo il tiro di Darwish. Passa un minuto e questa volta è Dametti defilato sulla sinistra a provare a sorprendere Di Mare, fuori dai pali, con un pallonetto ma il portiere si stende e con la punta delle dita blocca ogni intenzione. Al 31’ è Salbini che palla a terra dribbla la difesa bianco verde, oggi in maglia nera, e prova il tiro. Alto sulla traversa. Ancora Brienza al 38’ con  Villano che non arriva ad incocciare un cross dalla destra. Finale di primo tempo è tutto di marca bianco verde con la squadra di D’Angelo vogliosa di sbloccare il risultato. Cross dalla destra di Giasi al 43’ e colpo di testa di Grieco con la sfera che fa la barba alla traversa. Ancora Giasi e Grieco al 44’ liberano Dametti che gira a rete. Di Mare c’è e blocca con sicurezza. Incursione di Pavese al 45’ che crossa ma la difesa nel batti e ribatti in area si salva in angolo. La ripresa vede ancora il Miglionico in avanti con il suo trio d’attacco, Centonze-Dametti-Grieco supportato da Pavese. Ed è proprio Pavese che al 10’ su cross di Nino Acito dalla destra libero sulla sinistra dell’area piccola calcia un rigore in movimento angolando troppo il tiro che sfiora il palo opposto. Al 20’ è il neo entrato Rigido a involarsi sulla sinistra e tirare dal limite sfiorando l’angolino alto di palo e traversa. Al 24’ sventola dalla destra di Marco Acito che accarezza la traversa. Al 27’ l’espulsione di Salbini per doppia ammonizione cambia il volto alla gara che si incattivisce. Il Miglionico si catapulta in avanti rischiando qualche affondo della squadra burgentina. Al 31’ è Carrera a mitragliare e riscaldare le mani a Di Mare. Al 37’ ancora Miglionico in avanti e da un batti e ribatti in area ospite, arriva la zampata vincente di Dametti che festeggia il suo primo gol bianco verde con l’ammonizione, togliendosi la maglia. Dopo l’1-0, il Miglionico rallenta il ritmo rischiando grosso al 43’ quando Palo su punizione impegna Fraccalvieri che si stende e devia in angolo una insidiosissima punizione. I 5 minuti di recupero non servono al Brienza per riconquistare un pareggio che stava portando a casa senza esagerare e senza troppo demeritare. Al fischio finale è Molletta ad esagerare e a guadagnarsi la seconda espulsione. Un 1-0 che proietta la squadra di D’Angelo in vetta mentre il Brienza di mister Gerardi resta amaramente a bocca asciutta. Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata del 15.09.14

>Commento da MIGLIONICO by Antonio Centonze ACe for www.MiglionicoCalcio.it

<< Commenti della settimana >> & Prossima giornata   =>

Miglionico Calcio 2014/2015 - Antonio Centonze

Miglionico Calcio 2014/2015 - Antonio Centonze Miglionico Calcio 2014/2015 Miglionico Calcio 2014/2015 - Antonio Centonze

Domenica 21.09.2014 al comunale di Tursi ore 15:30 3^ giornata di Andata

JONIOSPORT TURSI (1) - MIGLIONICO (6)