Una luce sullo sport a MIGLIONICO in provincia di MATERA

19ªgg  /4ªgR

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O


19ªgg/4ªgR - Domenica 19.01.14 >> LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2013/2014>>ACeSport

RUOTI SC - MIGLIONICO CALCIO 1-2 Vedi la Foto Gallery  della partita del Miglionico Calcio ...by ACe >> RISULTATI 19ªgg /4ªgR 

MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO & Autonoleggio Amico Padula Pasquale

 

Cronache e Tabellini della 19ªgg/4ªgR da "Il Quotidiano della Basilicata" del 20.01.14 clikkando  >>

1Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA  2Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

>> La scorrettezza del portiere del Ruoti, Carmine Perillo, costa un mese di stop al giovane difensore Nino Acito.

MIGLIONICO, 23.01.14. Il difensore del Miglionico, Nino Acito,  domenica è stato ricoverato al San Carlo di Potenza per un “trauma cranico facciale”. Oltre un mese di stop. L’ultima gara disputata dal Miglionico al comunale di Ruoti contro la locale formazione,  ha rischiato di portare gravi conseguenze ad un suo calciatore. Conseguenze, in grado di inibire la gioia per la vittoria, ottenuta sul campo. Intorno al 20’ della ripresa, in un campo al limite della praticabilità per la pioggia, il portiere del Ruoti, tale Carmine Perillo, si rendeva protagonista di un intervento, a giudizio di molti che hanno assistito alla partita, violento e altamente antisportivo. Dopo una sua uscita fuori area per bloccare l’avanzata in dribbling del 22enne, Nino Acito, nella concitazione del momento non frenava il suo impeto, calpestandogli il viso con i tacchetti. Lo stesso si allontanava subito dopo, con Acito che restava a terra per il forte dolore fra le proteste e le contestazioni che montavano da parte di tutta  la squadra del Miglionico che si rendeva conto della violenza, gravità e gratuità del gesto perpetrato ai danni del suo calciatore.  Calciatore che veniva ricoverato  all’Ospedale San Carlo di Potenza, con un “trauma cranico facciale”,  restandovi fino a mercoledì 22, quando è stato fortunatamente dimesso con una prognosi di oltre un mese e con una protesi facciale che dovrà portare per almeno 30 giorni.

Unanime la voce che si leva dalla società sportiva miglionichese che non può non biasimare tale comportamento, anche quello successivo, tenuto dal calciatore reo di simile gesto. “Un grazie per l’ospitalità va a tutti i dirigenti e calciatori del Ruoti e all'allenatore Silipo persona seria oltre che competente, ma non certo al portiere, caduto in tentazione con quel gesto violento e davvero poco sportivo e che tra l’altro non si è degnato neanche di chiedere scusa o accertarsi delle conseguenze che il nostro calciatore ha avuto”, precisa il capitano della squadra Michele Battilomo. E Marco Acito, fratello maggiore e compagno di squadra di Nino, sottolinea che “Una persona che non riesce ad accettare la sconfitta sul campo con sportività, cosa che abbiamo fatto noi del Miglionico all’andata, non  è degna di praticare questo sport. Non si può far rischiare la salute o finanche la vita ad un ragazzo per una maledetta partita di calcio!  Quel suo gesto poteva tranquillamente essere evitato e meriterebbe maggiore attenzione da parte dell’opinione pubblica oltre a seri provvedimenti, anche da parte delle stesse società sportive che non dovrebbero tollerare simili comportamenti antisportivi  fra i propri tesserati. E sulle pagine facebook della società calcistica del Ruoti SC, l’intervento del dirigente Vincenzo Paterna ha quantomeno calmato gli animi stigmatizzando l’episodio ed esprimendo solidarietà al ragazzo infortunato. “ Non sappiamo cosa sia avvenuto realmente – le sue parole,  comunque indagheremo e nel caso adotteremo  i dovuti provvedimenti.

>> La partita della Domenica 19.01.2014

RUOTI SC   Perillo, Albano, Santarsiero, Errichetti (40'st Gerardi), Cozzolino, Scavone Ra., De Carlo, Zaccardo (40'st Luongo), Imparato, Viggiano, Tomasillo.   A disp: faraone, Olita, Scavone Ri. All: Silipo
MIGLIONICO CALCIO  
Villa, Vulpis, Brizio (21'st Latagliata),  Carrera, Battilomo M., Acito N. (25'st Piccinni), Andriotti, De Iacovo, Montemurro, Cacace, Rocco (12'st Valentino). A disp: Pinto, Acito M., Centonze. All. D’Angelo.

ARBITRO: Martinelli di Potenza.
RETI:  10'pt Rocco; 2'st Zaccardo, 36'st Montemurro

=>  RUOTI, 19.01.14. Rocco e Montemurro portano 3 punti pesanti al Miglionico. Prima sconfitta casalinga per il Ruoti. Commento dal Quotidiano della Basilicata 20.01.14

dal Quotidiano della Basilicata del 20 Gennaio 2014. Rocco e Montemurro portano 3 punti pesanti al Miglionico. Prima sconfitta casalinga per il Ruoti

>Commento da MIGLIONICO by ACe & www.MiglionicoCalcio.it

<< Commenti sulla gara d'Andata >> & Prossima giornata   =>

Domenica 26.01.2014 ore 14:30 a Miglionico per la   20ªgg/5ªgiornata di RITORNO

MIGLIONICO(30) - ROTONDA(21)