Una luce sullo sport a MIGLIONICO in provincia di MATERA

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O


gg -Domenica 25.09.11 >> LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2011/2012 >>ACeSport

MIGLIONICO-SOCCER LAGONEGRO 1-0  FOTO Vedi le foto by ACe ... della partita & Alcune immagini filmate della partita del MIGLIONICOFILMATI

vedi > RISULTATI  

  Foto della partita by ACe La squadra del MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO

Le FOTO della partita by ACe La squadra del LAGONEGRO 2011/2012 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO -  PROMOZIONE Lucana 2011/2012 Le FOTO della partita by ACe
1     Il GOL della GIORNATA 0

Vedi le Cronache e Tabellini della Giornata da "Il Quotidiano della Basilicata" del 26.09.11 clikkando  >>

Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

MIGLIONICO CALCIO:Galante, Galeota, Battilomo, Cacace, Giove, Sansone, Tritto, Grande (1’st Acquasanta), D’Ambrosio(41’st Fiore), Montemurro, Angelino (13’st Bitetti). A disp.: D’Adamo, Fattore, Perrone, D’Aria. All. Angelino.
SOCCER LAGONEGROVigorito, Montuori, Viola, Consoli,Bonizio,Perazzo,Di Cioccio (29’st Caputo), Verbena, Falabella, Ielpo, Castelluccio. A disp. De Angelis, Ciuffo, Fiore, Savino, Canonico, Frassetti. All. Capobianco.
ARBITRO:La terna arbitrale di MIGLIONICO-LAGONEGRO 1-0.  Arbitro Ponzio di Moliterno (Sisto-Favale) Ponzio di Moliterno (Favale-Sisto)
RETI: 21'st Cacace
NOTE:
Amm:: Battilomo,D’Ambrosio(M),  Verbena(L) espulso per doppia ammonizione al 38’st. Temperatura: 27°. Campo in perfette condizioni. Rec 1t: 1’ , 2t: 3’

=>   Predominio del Miglionico su un Lagonegro in palla e sempre in partita. Una punizione perfetta di Cacace regala i 3 punti alla squadra di mister Angelino.  

MIGLIONICO. Con il minimo scarto il Miglionico di mister Angelino mette in cassaforte tre punti pesanti che la proiettano nelle zone alte. Una punizione magistrale quella battuta da Cacace nella ripresa che costringe Vigorito ed il Lagonegro alla resa. Il sette centrato dall’atleta napoletano del Miglionico è di quelli che fanno luccicare gli occhi e che non capitano tutte le domeniche sui campi di calcio. La partenza è di quelle blande da gran caldo. Le due squadre si fronteggiano a centrocampo senza superarsi. Al 19’ la prima puntata verso la rete è di Ielpo che si invola verso l’area miglionichese chiamando Galante ad una tempestiva uscita sui piedi. Al 28’ una delle prime azioni dei locali.  E' Cacace che con un bolide da fuori area, su passaggio smarcante di Tritto, impegna Vigorito ad una deviazione in angolo. Sull’angolo è Tritto a servire D’Ambrosio che ci prova . La sfera si perde sul fondo. Al 33’ è Tritto, spina nel fianco sulla fascia destra, a penetrare verso l’area e smarcare D’Ambrosio che ci prova senza fortuna. Sulla risposta di Vigorito di pugno è ancora il Miglionico con Montemurro dal limite a provarci. Il suo siluro accarezza la traversa. E sempre Vito Montemurro al 35’ conquista di prepotenza palla a centrocampo e serve un assist in verticale per D’Ambrosio che prontamente dal limite dell’area tira. Vigorito c’è e neutralizza con una degna risposta in angolo. Ancora Miglionico in area al 39’ con Tritto che ci prova al volo, ma trova sulla sua strada Vigorito che di schiena gli chiude lo specchio della porta. La ripresa si apre con Un Lagonegro che prova ad avanzare. Al 7’ è Consoli a tirare dal limite una sventola che vola sopra la traversa e si perde sul fondo. Intuito il pericolo il Miglionico si sveglia voglioso di chiudere la gara. Dal 10’ al 15’ è un tambureggiare sulla difesa ospite che resiste con ordine. Prima D’Ambrosio impegna Vigorito, poi Tritto e in successione Montemurro. Il risultato non cambia. Sempre 0-0. Mister Angelino dopo Acquasanta prova la carta Bitetti per dar peso in avanti. Al 21’st D’Ambrosio guadagna una punizione dal limite. Si incarica Cacace che con una prodezza balistica supera la barriera e mette nel sette alla destra di Vigorito. Sull’1-0 il Miglionico insiste e al 29’ sfiora il raddoppio. La rasoiata dal limite di Acquasanta accarezza la traversa.  Al 34’ è Vigorito a salvare su Bitetti lanciato a rete mentre al 39’ è la traversa a dire no al colpo di testa da centro area di Bitetti su assist di Galeota. Una punizione di verbena a lato la risposta del Lagonegro con lo stesso Verbena che si fa cacciare per doppia ammonizione al 38’ lasciando i suoi in 10. Miglionico vicino al raddoppio al 43’ con un infaticabile Tritto ma Vigorito vola e neutralizza. Soddisfatto mister Angelino. Amareggiato mister Capobianco ma solo per il risultato visto il buon Lagonegro che sull’erba del “Ditrinco” non ha sfigurato. Solo un po'  troppo fischiettante l’arbitraggio del sig. Ponzio della sezione di Moliterno. ACe

< <Commenti della settimana > > & Prossima giornata   =>

Miglionico Calcio 2011/2012

 

MIGLIONICO.

 Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata