Una luce sullo sport a MIGLIONICO in provincia di MATERA

16ª

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O


16ª gg / 1ª gR - Domenica 08.01.12 >> LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2011/2012 >>ACeSport

Le FOTO della trasferta di Rotondella - Ristorante La Mangiatoia a Rotondella (MT)  by ACe ROTONDELLA-MIGLIONICO 1-1  FOTO Vedi le foto by ACe ... della partita& Alcune immagini filmate della partita del MIGLIONICOFILMATI  > RISULTATI  16ª /1ª R

All'ANDATA ANDò  COSì >>MIGLIONICO - ROTONDELLA  2-1

Le FOTO della partita by ACe La squadra del Rotondella 2011/2012 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO -  PROMOZIONE Lucana 2011/2012 Le FOTO della partita by ACe

Foto della partita by ACe La squadra del MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO

Cronache e Tabellini della 16ª /1ª R Giornata da "Il Quotidiano della Basilicata" del 09.01.12 clikkando  >>

Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

ROTONDELLA Vampo, Manolio L., Ripoli, Frabetti, Lanzara (37’ st Romano), Rubolino, Donaddio, Miraglia, Suriano (40’st Ripa), Manolio V., Tarantino. A disp. Tarantino, Varra, Santarcangelo, Di Vincenzo. All. Martino
MIGLIONICO CALCIO Galante, Giove, Galeota, Battilomo A., Battilomo M., Sansone, Perrone (20’ st Dimucci), D’Aria (11’ st Angelino), Tragni, Cacace, Sparapano. A disp. Acquasanta, Grande, Fiore. All. Motta

ARBITRO:La terna arbitrale di ROTONDELLA-MIGLIONICO 1-1  Arbitro Rocco Ponzio di Moliterno (Gaudiano- Collocola)Rocco Ponzio di Moliterno (Gaudiano- Collocola)
RETI: 10’st Donaddio (R), 36’st Tragni (rig.)

NOTE: Ammoniti:: Sparapano,Galeota,Dimucci(M), Manolio,Frabetti,Ripoli(R); Recuperi 1t:1;st:3; Espulso al 45’st Miraglia (R) per proteste.

=>   Un rigore del centravanti regala al Miglionico il primo punto dell’era Motta. Tragni stoppa il Rotondella. Padroni di casa rammaricati, dopo il vantaggio di Donaddio.

> ROTONDELLA. COMINCIA con un pareggio quasi inaspettato, per come è giunto, ma sostanzialmente giusto, l’avventura numero due di Motta sulla panchina del Miglionico. La rete su rigore di Tragni ristabilisce la parità, interrotta dal colpo di testa di Donaddio, in una partita brutta e senza grosse emozioni. L’aria del dopo festa si è fatta sentire nei ventidue in campo, che hanno dato vita a un primo tempo in cui ha prevalso sano agonismo e qualche entrata maschia. Ma i due portieri Vampo e Galante, hanno vissuto un pomeriggio di sano relax. Per esigenze di classifica, evidentemente, toccava ad entrambe provare a vincere. Il Rotondella per l’esigenza di allontanarsi definitivamente dalla zona che scotta, il Miglionico per agganciare un treno playoff non proprio distante assai. Motta riusciva ad imbrigliare le idee degli ospiti che riuscivano solo in una circostanza a calciare da lontano con Suriano. Replica affidata a Cacace, e ad un tiro dal limite di Antonio Battilomo che sfiorava la traversa al 36'pt. Poca roba. Le emozioni erano condensate soprattutto nella ripresa, dove i padroni di casa si esprimevano meglio dei biancoverdi ospiti. Il vantaggio appariva quasi naturale. Era il minuto 10 quando da una punizione battuta dalla destra trovava sul secondo palo la sponda di Ripoli che di testa indirizzava la sfera su un’altra testa, quella di Donaddio che solo davanti alla rete indifesa, depositava comodamente in rete. I ragazzi di Martino credevano di avere chiuso la pratica. Gli ingressi di Angelino e Dimucci spostavano l’inerzia del match a favore degli ospiti, che però non riuscivano a  trovare il varco giusto. Anzi in alcune circostanze, prima con Tarantino, poi con Ripoli e con lo stesso Donaddio, sia pure in maniera non clamorosa, era il Rotondella a voler legittimare il suo vantaggio. Martino inseriva D’Agostino per Tarantino, per una squadra un po’ più attenta, ma una disattenzione corale contribuiva al risultato finale a favore del Miglionico. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, infatti, l’esperienza di Peppe Tragni consentiva di difendere bene in area la sfera e di subire un fallo. Rigore apparso sacrosanto e della cui esecuzione si incaricava lo stesso numero nove che firmava l’1-1.  Sui titoli di coda era Miraglia ad alzare troppo la voce nei confronti del direttore di gara Ponzio (discreto il suo arbitraggio) e quest’ultimo lo spediva anzitempo sotto la doccia. dal Quotidiano della Basilicata del 9.1.2012

>Commento da ROTONDELLA con Foto & Filmati by Antonio Centonze ACe for www.MiglionicoCalcio.it

< <Commenti della settimana > > & Prossima giornata   =>

Miglionico Calcio 2011/2012

Miglionico Calcio 2011/2012 - Antonio Centonze Miglionico Calcio 2011/2012 - Antonio Centonze

Domenica 22.01.2012 al comunale di Lagonegro alle ore 14:30 3^ giornata di Ritorno

LAGONEGRO - MIGLIONICO