MIGLIONICO CALCIO: Una luce sullo sport a MIGLIONICO (Matera)

24ª

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O

LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2010/2011

24ªgg / 7ªgg Ritorno -Domenica 20.02.11 ACeSport   > FOTO Vedi le foto by ACe ... della partita&Alcune immagini filmate della partita del MIGLIONICOFILMATI

MIGLIONICO CALCIO-GR VALDIANO 3-3       &      RISULTATI 24ª

La FOTO del Protagonista di Giornata autore della doppietta ROCCO ZIZZAMIA con CASTORO e VINZI fra i migliori in campo  La squadra del MIGLIONICO CALCIO 2010/2011 che ha affrontato il GR VALDIANO - Eccellenza Lucana 2010/2011 La FOTO del Protagonista di Giornata autore di diue assis Angelo VENEZIA SALAMONE del GR VALDIANO 2010/2011 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO  - Eccellenza Lucana 2010/2011 La squadra del GR VALDIANO 2010/2011 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO  - Eccellenza Lucana 2010/2011 GAETANO ROMANELLI VALDIANO 2010/2011 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO  - Eccellenza Lucana 2010/2011
3 3

Vedi le Cronache e Tabellini della 24ª Giornata da "Il Quotidiano della Basilicata" del 21.02.11 clikkando  >>

Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

MIGLIONICO CALCIO:D’Adamo, Vinzi, Acito, Battilomo A., Sabatelli (13’st Fattore), Battilomo M., Zizzamia, Montemurro (25’st Tragni), Castoro, Venezia (30’st Galeota), Montano. A disp.:Salluce, Perrone, Artuso, Russo. All. Nicola Motta.
GAETANO ROMANELLI VALDIANO:
Radesca, Colomba,Puoli,Calandriello,De Luca,Pascuzzo,Chiariello (31’st Esposito), Squillaciotti, Salamone, Di Brizzi (36’st Polito), Canonico(49’st Di Pacia). A disp.: Larocca, Bianco,Vacca. All. Masullo
Arbitro:
Votta di Moliterno (Aquino-Bonavoglia).
Reti
2’pt e 24’pt Zizzamia(M), 9’pt e 26’st Salamone(V), 21’st Squillaciotti(V), 40’st Castoro(M).
NOTE: Striscione MIGLIONICO... CALCIO alla VIOLENZA. Primi 30 secondi con squadre immobili dopo il calcio d’inizio. Amm:.:Vinzi,Acito,Battilomo,Sabatelli,Zizzamia(M), Colomba(V). Rec 1t:1’, 2t:5’.

=>  Dov’è la vittoria? Una X che serve a poco. Valdiano, la vetta si allontana. Miglionico, un punto di speranza.

MIGLIONICO. Dov’è la vittoria ? E’ quello che si chiede il Miglionico dopo una prestazione encomiabile sotto il profilo della grinta e del gioco contro la quinta forza del campionato. Arrembante la squadra di Motta cui un arbitro Votta ha negato sul 2 a 1, un sacrosanto rigore che poteva valere la chioma per un energico mister Motta. Parte veloce il Miglionico che al 2’ va in gol. E’ Venezia in versione assist-man a fare una scorribanda da destra e servire a Zizzamia, a centro area, su un piatto d’argento, la palla dell’ 1 a 0. Dopo il vantaggio il Valdiano reagisce. Al 6’ e’ Salamone a sfiorare il palo con un tiro a giro dal limite. E al 9’ è sempre Salamone che beffa la barriera con una punizione dal limite su cui D’Adamo si stende ma non ci arriva. Dopo il pareggio le due squadre si fronteggiano a centrocampo e solo al 24’ il Miglionico riesce a sfondare. Questa volta è Montano in slalom dalla sinistra. Dialogo stretto con Venezia che con un pallonetto vede e serve un’altra delizia a Zizzamia che solo davanti a Radesca lo supera con un tiro da sotto.  Sul nuovo vantaggio il Miglionico prova ad insistere ma il Valdiano resiste e rilancia. Al 35’ una punizione di Chiariello impegna D’Adamo che sventa di pugno in angolo. La ripresa si apre con un Valdiano che cerca il pareggio. Al 3’ è ancora Chiariello su punizione. D’Adamo c’è e sventa di pugno. La ribattuta di Canonico termina sul fondo. Al 6’ è Battilomo A. a provarci dal limite. La sua sventola sorvola la traversa e due minuti dopo è lo sfuggente Salamone a centrare l’esterno della rete. All’11’ è Calandriello che dal limite indirizza la palla nel sette ma D’Adamo con un colpo di reni alza sulla traversa. Il gol è nell’aria. Al 21’ il Valdiano trova il 2-2. E’ Squillaciotti che saetta al volo una sventola dal limite che trova l’angolino alto alla sinistra di D’Adamo. Il Miglionico sbanda anche se prova a recuperare lanciandosi a capofitto verso l’area salernitana. Da un atterramento da rigore di Zizzamia (non fischiato tra le proteste) la rapida ripartenza valdianese mette Salamone solo davanti a D’Adamo. E il veterano non sbaglia, realizzando la personale doppietta che inverte il risultato. Sul 2-3 il Miglionico va in disperazione ma il CTZ altamurano Castoro,Tragni,Zizzamia non ci sta e accende diverse azioni, spente a ripetizione da un attenta difesa ospite. Al 40’ gli sforzi di Tragni nel mantenere una palla dopo il calcio d’angolo confezionano un cross per la testa di Castoro. Elevazione su tutti del centrocampista che spiazza Radesca e gonfia la rete. Mancano 5 minuti più 5 di recupero. Il Miglionico si lancia alla ricerca della vittoria. Al 49’ il CTZ mette Montano solo davanti a Radesca ma il suo diagonale in corsa fa la barba al palo e al palo rimangono le speranze salvezza del Miglionico. Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata del 21.02.11.

=>Le interviste: Un punto contro la quinta forza del campionato, con altra classifica, sarebbe stato d’oro. Purtroppo con la situazione attuale fa morale e ci serve per lasciare almeno l’ultimo angusto posto –esordisce mister Motta. Ai ragazzi scesi in campo non ho nulla da rimproverare. Oggi ho voluto provare qualche nuova soluzione. Abbiamo fatto 3 gol ma non sono bastati. Paghiamo sempre dazio e pegno su palle inattive. Anche oggi colpiti su punizione. Nella salvezza ci crediamo e non ci arrendiamo anche perché ad oggi abbiamo affrontato sia in casa che fuori squadre di alta classifica. Per il rigore ?  Meglio non parlare. Proprio da quell’episodio abbiamo subito il contropiede e il loro gol. Peccato". Sulla sponda salernitana, mister Masullo soddisfatto a metà del pareggio precisa:  “Purtroppo fuori casa, stentiamo anche se oggi ci mancavano diversi elementi titolari. Ho dovuto schierare diversi under e qualche errore lo hanno commesso anche se alla fine dopo lo sbandamento del Miglionico, pensavo di poter portare a casa la prima vittoria esterna stagionale. Un pareggio che anche se ci allontana dal primo posto ci lascia qualche speranza per la seconda piazza.” ACe

Mister Nicola MOTTA - Miglionico Calcio 2010/2011 Mister Motta << Commento tratto da QUOTIDIANO della BASILICATA del 25.02.2011> > & Prossima giornata  25ªgg/ 8ªgR

=> Miglionico alla prova del 9.  -9 partite al termine. “Nella permanenza ci crediamo

MIGLIONICO. Quella vittoria che alla squadra di mister Motta manca da oltre un mese, non spegne la voglia di lottare per l’obiettivo salvezza considerato raggiungibile dalla squadra e dal suo entourage. “E lo si è notato dalla grinta messa in campo anche domenica scorsa precisa l’attento dirigente Giovanni Pizzolla. Non è facile affrontare gli incontri contro squadre che puntano ad altri opposti traguardi con la paura di sbagliare e avendo l’obbligo di dover centrare la vittoria per recuperare il terreno perduto. Purtroppo nelle ultime 3 gare casalinghe, contro squadre di alta classifica, Viggiano, Pietragalla e domenica Valdiano abbiamo preso solo 3 punti con altrettanti pareggi. Se fossimo stati con qualche altro punto in più in classifica, avremmo considerato punti d’oro quelli ottenuti contro queste squadre ma nella situazione attuale in cui i punti sono comunque i benvenuti, ci danno solo un po’ di respiro e di fiducia. La salvezza non è compromessa e ad oggi è a soli 2 punti! Noi siamo a 17 mentre il Ferrandina, terz’ultimo è a 19. Se dalla serie D non dovesse retrocedere alcuna squadra lucana, le  retrocessioni dall’Eccellenza in Promozione toccherebbe alle ultime due classificate e noi chiaramente speriamo di non essere fra le due. Vedendo la classifica attuale è diventata al momento una corsa a 3 fra noi, Ferrandina e Vultur, visto che il “gruppone” si è portato a 9 punti di distanza. Qualcun’altra potrebbe cedere e magari rendere anche il campionato più interessante.Soddisfazione quella espressa dai bomber altamurani, Zizzamia e Castoro per le marcauture di domenica scorsa. Rocco Zizzamia, autore di una doppietta precisa: Sono contento per la doppietta che spero porti bene per il futuro ma spiace non aver condotto in porto una vittoria che stavamo meritando sul campo. Quegli attimi di sbandamento dopo il netto fallo da rigore non visto dall’arbitro, ha rischiato di compromettere una partita in cui tutta la squadra ha dato l’anima. Il nervosismo poi ha fatto salire il numero di ammonizioni e ciò ci penalizzerà anche nella prossima.E Nicola  Castoro, autore di uno stacco imperioso con colpo di testa di prepotenza che ha sancito il 3-3, aggiunge:è stata una bella partita e per il mio gol, il primo di questa stagione, ringrazio Tragni che ha pennellato quel cross dopo aver conquistato una palla che sembrava preda del Valdiano. Un gol che ci ha consentito almeno di pareggiare e respirare fiducia per le prossime 9 in cui dovremo dare il massimo per portarci fuori dalle sabbie mobili. Saranno 9 spareggi!Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata del 25.02.11

Saluti al tifoso più lontano e assiduo del MIGLIONICO CALCIO: Cico che ci segue da Farah in Afghanistan. Miglionico (MT) ITALY - FARAH AFGHANISTA 4130 Km  by ACe Antonio CENTONZE webMest www.MIGLIONICOCalcio.it  - Miglionico Calcio 2010/2011

www.MiglionicoCalcio.itTorna alla HomePage www.MIGLIONICOCALCIO.it