Una luce sullo sport a MIGLIONICO

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O

LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2010/2011

gg -DOMENICA 24.10.10 ACeSport   G.R. VALDIANO -MIGLIONICO 4-1   10 FOTO dagli spalti Vedi  10 FOTO dagli spalti della trasferta in terra salernitana del MIGLIONICO CALCIO 2010/2011

 Miglionico rientra dalla trasferta salernitana con un poker ...subito
vedi > RISULTATI   La squadra del GAETANO ROMANELLI VALDIANO  2010/2011 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO -  ECCELLENZA Lucana 2010/2011  La squadra del MIGLIONICO CALCIO nell'ultima a MIGLIONICO MIGLIONICO CALCIO 2010/2011 con Foto della partita by ACe MIGLIONICO CALCIO 2010/2011 con Foto della partita by ACe
4 1

Vedi le Cronache e Tabellini della Giornata da "Il Quotidiano della Basilicata" del 25.10.10 clikkando  >>

Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

G.R. VALDIANO: Pucciarelli; Puoli, De Luca, Calandriello, Malito; Pascuzzo, Chiariello (42’st Colombo), De Falco, Salamone (28’st Sanseviero); Spinelli , Squillacioti (23’st Giordano). A disp. Allegro, Bianco, Canonico, Polito. All. Masullo.

MIGLIONICO CALCIO : Salluce G ; Vinzi, Carbone , Salluce D , Menzella ; Battilomo M , Montano (1’st Venezia), Battilomo A. (30'st D'Aria), Deceglie (25’st Perrone) ; Andrulli, Galeota. A disp. Auletta, Acito,  Perrino, Cifarelli. All. Motta..

ARBITRO:L'Arbitro Di Noia di Potenza in una delle partite arbitrate al MIGLIONICO CALCIODi Noia Maurizio - Potenza (Rago Nicola e Autieri Adolfo - Moliterno)
RETI: 10’pt Andrulli (M), 29’pt e 14’st Chiariello, 40’ pt Salamone, 4’st Spinelli (Grv)
NOTE: Espulso Spinelli per somma di ammonizioni al 42’st. Ammoniti: Squillacioti, Montano, Deceglie, Andrulli, Galeota e Venezia..

=>  Andrulli illude i materani. Doppio Chiariello La furia del Valdiano si abbatte sul Miglionico

MONTE SAN GIACOMO (SA). La compagine di mister Masullo torna a sorridere dopo una prestazione positiva sotto tutti i punti di vista, avendo ritrovato il gioco e i gol. La gara iniziava con la squadra del Miglionico che si difendeva in modo unito e non permetteva al centrocampo dei padroni di casa di servire gli attaccanti per finalizzare il gioco. Al 10’pt un gran tiro al volo da fuori di Andrulli s’infilava all’incrocio dei pali della porta difesa dal giovanissimo Pucciarelli, sostituto dello squalificato Dario Serra. Dopo una settimana terribile sugli spalti si è pensato al peggio, ma la reazione della Gaetano Romanelli Valdiano non si è fatta attendere più di tanto. Al 16’pt Chiariello impegna con un tiro ravvicinato il portiere Salluce, che devia in angolo. Due minuti dopo l’estremo difensore del Miglionico si ripete su un gran tiro sferrato da fuori da Spinelli. La mole di gioco profusa dal Valdiano si concretizza al 19’pt con Chiariello che raccoglie un cross dalla fascia di Puoli e scavalca con un pallonetto il portiere Salluce, riportando in parità la gara. Da questo momento inizia l’assedio da parte della squadra dimister Masullo che si concretizza solo al 40’pt con un eurogol finalizzato da Salamone. Squillacioti scende sulla fascia, serve De Falco che tocca per Chiariello il quale con una grandissima giocata di tacco ha messo Salamone solo davanti al portiere, offrendo al bomber un’occasione che è stato bravo a non fallire. Il primo tempo si conclude sul 2-1. Nella ripresa la squadra del Valdiano entra in campo decisa a concretizzare le tante occasioni che arrivano dalle fasce: al 4’st Chiariello si invola sulla destra e mette in mezzo dal fondo un pallone che Spinelli deve solo spingere in rete. E’ il 3-1 per il Valdiano. Ancora Chiariello protagonista al 14’st, quando raccoglie un rinvio difettoso della difesa, supera due avversari e infila l’incolpevole Salluce per il 4-1. Da questo momento la partita perde d’intensità e nonostante le tante occasioni a disposizione del Valdiano il risultato non cambia. Da annotare per la cronaca due belle parate del giovane Gennaro Pucciarelli (classe ‘92) che si è fatto trovare pronto nell’arduo compito di sostituire Serra. Euforico a fine gara il trainer Masullo per il gioco e per le realizzazioni concretizzate dalla squadra. Nicola Senatore dal Quotidiano della Basilicata del 25.10.10

MIGLIONICO(MT)Dopo il Gol illusorio il Miglionico ne prende 4 di gol.  2 per tempo. NIENTE DA FARE. Contro un GR Valdiano candidato sicuramente al salto di categoria, atleticamente e tecnicamente superiore non c'è stata storia soprattutto nella ripresa quando i salernitani super allenati e motivati a far loro la partita hanno accelerato il loro ritmo. Ritmo difficile da mantenere per il Miglionico per contrastare la loro pressione. Non è contro il VALDIANO che si poteva sperare di andare a punti anche se la partenza del Miglionico con Andrulli ha lasciato l'illusione di poter uscire indenni da Monte San Giacomo. Appunto solo un illusione svanita con l'avanzare inesorabile dei minuti che affievoliva le speranze. ACeSport.

< <Commento della settimana > > & Prossima giornata   =>

La trasferta nel salernitano del Miglionico Calcio 2010/2011 commento di Francesco Bevilacqua

La settima regala un sorriso solo ad Andrulli.  Sesta rete per lui. Gara da dimenticare per gli uomini di mister Motta

MIGLIONICO, 26.10.10. Dalla lunga trasferta nel territorio campano di Monte San Giacomo (Sa) il Miglionico è torna con le ossa rotte. Un poker di reti, quello subito dalla formazione di mister Nicola Motta, che per oltre 20 minuti del primo tempo è stata finanche in vantaggio con un gol in contropiede del fantasista materano Vincenzo Andrulli, giunto alla sua sesta marcatura stagionale. Unica nota lieta di giornata.  “Dopo il gol di Andrulli – racconta il dirigente Francesco Bevilacqua, avevamo gioito assaporando l’idea di portare a casa un risultato utile. Per oltre 20 minuti sembravamo resistere bene alle folate di un GR Valdiano mai domo e davvero ben messo in campo. In certi tratti di gara abbiamo resistito e ribattuto colpo su colpo ad una squadra organizzata con uomini di categoria superiore, incontenibile. E’ stata solo un’illusione alla fine, quella di poter uscire indenni contro il Valdiano visto domenica. Atleticamente e tecnicamente molto potente e allenato oltre che fortemente motivato a vincere dopo i pareggi consecutivi che ne avevano rallentato la corsa verso la vetta. Alla fine del primo tempo, con due gol avevano già ribaltato il risultato a loro favore...

e a quel punto si sono esaltati ancor più. Nella ripresa la differenza sul piano atletico con i nostri è iniziata a farsi sentire e vedere. Noi avevamo consumato quasi tutte le nostre energie mentre loro ne avevano ad oltranza. Altre due reti su nostre disattenzioni difensive dovute soprattutto alla pressione continua che i loro attaccanti supportati dal centrocampo esercitavano, hanno consentito al punteggio di essere arrotondato. Un 4 a 1 per loro, per noi inappellabile!” Ed il dirigente Michelangelo Piccinni aggiunge: “Non era certamente contro il Gaetano Romanelli Valdiano che il Miglionico, il cui unico obiettivo resta la salvezza, pianificava di raccogliere i suoi punti anche se in ogni partita si scende in campo per vincere. Una squadra davvero quadrata e organizzata quella salernitana che non perde una gara in casa da qualche anno e candidata alla vittoria del campionato. Occorre adesso dimenticare subito questo poker e rimboccarsi le maniche e allenarsi per non sprecare punti nelle prossime 3 gare importantissime. Questa la mission da seguire.  Murese e Policoro in casa inframmezzate dalla trasferta a Rionero contro la Vultur sono le prossime tre gare che seguono e sulle quali bisogna concentrarsi per raccogliere frutti prima del riposo forzato che ci tocca all’undicesima giornata.”Antonio Centonze Quotidiano della Basilicata

www.MiglionicoCalcio.itTorna alla HomePage www.MIGLIONICOCALCIO.it