Una luce sullo sport a MIGLIONICO

6ª

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O

LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2010/2011

6ª gg -Domenica 17.10.10 ACeSport   CENTO50 FOTO dal CAMPO ANDRULLI VINCENZO -  MIGLIONICO CALCIO 2010/2011MIGLIONICO CALCIO 2010/2011ANDRULLI VINCENZO -  MIGLIONICO CALCIO 2010/2011
MIGLIONICO-POTENZA SC 3-0   FOTO Vedi le foto by ACe ... della partita& MIGLIONICO-POTENZA 3-0. Alcune immagini filmate della partita a MIGLIONICO  FILMATI

17 e18/10/10: DUE GIORNATE da RE...CORD di VISITE 822 con picco di 444

 
vedi > RISULTATI  6ª

 Vincenzo ANDRULLI protagonista di Giornata . Foto della partita by ACe La squadra del MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO 2010/2011

Le FOTO della partita by ACe La squadra del POTENZA SPORT CLUB 2010/2011 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO -  ECCELLENZA Lucana 2010/2011 Le FOTO della partita by ACe
3 0

Vedi le Cronache e Tabellini della Giornata da "Il Quotidiano della Basilicata" del 18.10.10 clikkando  >>

Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

MIGLIONICO CALCIO: Salluce G., Vinzi, Acito, Battilomo A. (26’st Battilomo M.), Sabatelli (11’pt D’Aria), Menzella (36’st Perrino), Montano, Salluce D., Deceglie G., Andrulli, Galeota. A disp.: Capozzi, Cifarelli, Carbone, Perrone, Fattore. All. Motta

POTENZA SPORT CLUB Brancale, Pecoriello,Rivetti,Bochicchio,Mastrangelo,Possidente (32’st Notari) , Scavone, Caccavale,Damiano (36’st Mentari),Testone, Palladino (8’st Tomeo). A disp. Sarubbo,Nolè, Bacio, Sacco. All. Bardi sostituito in panca da Minici.

ARBITRO: Lambiase Cristina CAI SalernoL'arbitro di MIGLIONICO-POTENZA SC 3-0.  Lambiase Cristina del Cai Salerno(Ferrara Cataldo-D'Alessandro Arrigo)La terna arbitrale di MIGLIONICO-POTENZA SC 3-0.  Arbitro lambiase Cristina Cai-Salerno con assistenti Ferrara cataldo e D'Alessandro Arrigo di Bernalda (MT)
RETI: 6’st Andrulli, 37’st Andrulli(r), 40’st Andrulli
NOTE:
Giornata soleggiata. Espulsi Scavone,Testone, Brancale (P). . Amm:: Mastrangelo,Palladino(P), Battilomo M., Menzella(M). Rec 1t: 3’ , 2t: 5’ .

=> Andrulli sugli scudi. Nella ripresa, UNA tripletta che spegne il Potenza  

MIGLIONICO. Andrulli superstar. Con un tris nella ripresa fa volare un Miglionico che in campo ha lottato con grinta determinazione e passione su ogni palla e sin dai primi minuti del match. Apre in attacco al 4’ . Un lancio di Galeota libera Andrulli che dribbla la difesa e riscalda le mani al portiere ospite che devia in angolo. Spinta ancora del Miglionico ansioso di passare in vantaggio. Deceglie serve Montano che dal limite al 10’ ci prova sfiorando il palo alla sinistra di Brancale. Ancora la coppia Deceglie-Galeota perfezionano un assist per Andrulli. Il suo tiro sorvola la traversa. Al 33’ ci prova Salluce dal limite senza fortuna. Al 34’ la grossa occasione per il Miglionico di passare in vantaggio. E’ Andrulli che a tu per tu con il portiere angola troppo il suo sinistro che si perde sul fondo. Il Potenza rilancia nel finale approfittando di due svarioni della difesa bianco verde. Al 37’ è Scavone a sfuggire dalla sinistra e presentarsi solo davanti al portiere Salluce che gli chiude l’angolino. Al 43’ è Damiano ad approfittare di una scivolata difensiva ma il suo tiro dalla destra, passa a lato del palo opposto. Sullo 0-0 la ripresa vede un Potenza che prova ad avanzare ma dopo una punizione di Testone è il Miglionico a trovare il vantaggio. Questa volta Andrulli, lanciato da Galeota solo davanti a Brancale, manda portiere a destra e palla nell’angolino sinistro. Tripudio sugli spalti gremiti con folta rappresentanza potentina. Al 20’ prove di avvicinamento del Potenza su punizione. Sul tiro di Damiano ottima la risposta del portiere Salluce che devia in angolo. Passano pochi minuti e i calciatori del Potenza iniziano il valzer delle espulsioni. Al 24’ è Scavone ad ricevere il rosso per fallo a gioco fermo e subito dopo lascia il campo Testone reo di reazione. In 9 contro 11 la migliore azione del Potenza su punizione che esalta Salluce. Batte Damiano dalla sinistra diretta nel sette. Plastico il volo da applausi per Salluce che neutralizza. Al 35’ ancora un fallo inutile di reazione del portiere, su Menzella lanciato a rete e rigore trasformato da Andrulli al 37’ . Al 39’ è il nuovo entrato Perrino che sfonda in dribbling dalla sinistra. Sul suo cross Deceglie non ci arriva per un nonnulla. Al 40’ è ancora Andrulli ad intrufolarsi fra le maglie oramai larghe del Potenza per la tripletta di giornata che lo porta a 5 reti. Nei minuti finali il Miglionico rallenta e non preme sull’acceleratore soddisfatto della prima vittoria stagionale casalinga. Per gli uomini di mister Motta vittoria meritata mentre per il Potenza c’è qualcosa da rivedere. L’ambientamento in questo campionato regionale è più difficile del previsto! Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata del 18.10.10

=> Interviste del dopo partita:  

Finale di partita con commenti e umori diametralmente opposti fra le due dirigenze. Visi sorridenti fra le fila miglionichesi mentre volti crucciati e demoralizzati fra le fila potentine. E’ il ds del Potenza SC, Sergio Caputo, che a fine gara sbotta in uno sfogo amaro sull’andamento della gara: “Così non si va da nessuna parte. Oggi abbiamo giocato da squadra di terza categoria, le sue parole. Urge cambiare rotta e senza aspettare. Bisogna capire che occorre entrare in campo con una mentalità diversa per affrontare le partite. Negli allievi si calcavano altri scenari e altri campi. Sui campi regionali bisogna lottare su ogni palla come ho visto fare al Miglionico sia oggi e sia nella gara da loro persa a Viggiano domenica scorsa. Ci vuole una mentalità diversa con tanta grinta e umiltà. In settimana faremo il punto della situazione.” Sorridente, mister Nicola Motta che dichiara: “Finora avevamo sempre disputato buone gare ma con risultati sempre avversi. Oggi finalmente posso ritenermi soddisfatto del gioco e del risultato. Ho visto una squadra motivata come voglio io. Chiaramente le tre espulsioni dopo il nostro vantaggio ci hanno agevolato ma la voglia di vincere dei ragazzi era tanta ed è stata premiata. Un tassello da 3 punti che mancava da 3 giornate.

< <Commenti della settimana > > & Prossima giornata   =>

Vincenzo ANDRULLI - MIGLIONICO CALCIO 2010/2011 La TRIPLETTA è servita !

 Brinda il Miglionico. Prima vittoria casalinga. Superman Andrulli porta al successo gli uomini di mister Motta.

MIGLIONICO. La prima vittoria stagionale casalinga è arrivata.  Dopo quattro sconfitte e una sola vittoria in esterna, al comunale “M. Ditrinco”, squadra, tifosi, dirigenza e appassionati hanno potuto gioire appieno per tre punti meritatissimi conquistati, lottando sul campo, contro il Potenza SC. Le quattro sconfitte, pur se maturate con una squadra che si era espressa egregiamente contro squadre titolate e a causa a volte, di singoli episodi avversi, non avevano scalfito la serenità dell’ambiente sportivo miglionichese. Contro il Potenza Sport Club, la nuova super prestazione dei ragazzi messi in campo da mister Nicola Motta, ha portato questa volta frutti e Vincenzo Andrulli sugli scudi. Anche se orfano in campo dell’amico assist-man Francesco Tataranni, infortunato, il gioiello materano ha realizzato la sua personale tripletta che dopo la doppietta contro l’Atella,  lo ha proiettato a quota 5 nella classifica marcatori. Ed è il dirigente Miglionico Calcio 2010/2011 Francesco Bevilacqua a commentare la giornata.

“Stavamo vivendo solo una crisi di risultati. Sotto il profilo del gioco, pur vincendo solo la gara di Ferrandina e soccombendo nelle restanti quattro, non avevamo mai demeritato. La vittoria sul Potenza giunta al termine di una gara vibrante ed emozionante  in cui ho visto una squadra motivata e scesa in campo con l’obiettivo di far bene e vincere, lascia ben sperare per il prosieguo del campionato. Potenzialmente abbiamo ancora dei margini di crescita. Questa vittoria è solo un tassello per raggiungere e meritarci la salvezza. Sulle sconfitte subite, solo chi non vedeva le nostre  buone prestazioni e si basava solo sul risultato finale, poteva pensare che il Miglionico non avesse giocato e subito soltanto.” E sempre Bevilacqua, aggiunge: “L’ambiente del nostro sodalizio era e continua ad esserlo, oggi ancor più, sereno. Siamo consapevoli che l’avventura in un campionato così competitivo sarà caratterizzata da numerose difficoltà. Tra i giocatori, tra i quali diversi sono i miglionichesi, non c’è alcuna inquietudine, ma solo la voglia di esprimersi al massimo delle loro possibilità per crescere facendo esperienza ma senza tralasciare il puro divertimento. Nei confronti di mister Motta poi, c’è solo ammirazione per l’impegno, il sacrificio e la bravura con cui si esprime alla guida tecnica. La squadra sa stare in campo e il gioco espresso non è solo speculativo, ma si basa su un’idea di calcio che prevede possesso palla finalizzato alla ricerca del bel gioco”.Antonio Centonze  Quotidiano della Basilicata del 21.10.10

www.MiglionicoCalcio.itTorna alla HomePage www.MIGLIONICOCALCIO.it