Una luce sullo sport a MIGLIONICO

 

P

a

r

t

i

t

a

 

d

e

l

 

M

I

G

L

I

O

N

I

C

O

 

C

A

L

C

I

O

LA PARTITA del MIGLIONICO CALCIO 2010/2011

3ª gg -Domenica 26.09.10 ACeSport   100 FOTO dal CAMPO
MIGLIONICO-ATELLA MONTICCHIO 2-3   < FOTO Vedi le foto by ACe ... della partita & MIGLIONICO-ATELLA MONTICCHIO 2-3. Alcune immagini filmate della partita a MIGLIONICO  FILMATI >

 Pirotecnica ma non fruttosa.   In 10 per mezz'ora, l'Atella fà il terzo gol e batte il Miglionico.
vedi > RISULTATI  

  Vito DECEGLIE con Vincenzo ANDRULLI i protagonisti di Giornata . Foto della partita by ACe La squadra del MIGLIONICO CALCIO MIGLIONICO CALCIO 2010/2011

Le FOTO della partita by ACe La squadra del ATELLA MONTICCHIO VULTURE 2010/2011 che ha affrontato il MIGLIONICO CALCIO -  ECCELLENZA Lucana 2010/2011 Le FOTO della partita by ACe
2 3

Vedi le Cronache e Tabellini della Giornata da "Il Quotidiano della Basilicata" del 27.09.10 clikkando  >>

Rassegna STAMPA della GIORNATA tratta dal QUOTIDIANO della BASILICATA

MIGLIONICO CALCIO: Deceglie V., Carbone(15’st Perrone), Vinzi, Salluce, Sabatelli, Menzella, Battilomo A. (21’st Galeota), Venezia, Deceglie G.,Andrulli, Lacanfora (1’st Acito). A disp.:Capozzi, D’Aria, Fattore, Artuso. All. Nicola Motta.

ATELLA MONTICCHIO Di Biase, Brindisi, Colangelo F.(6’st Zaccardi), Larotonda V., Grieco, Larotonda G., Lamorte,Camelia, Valente(20’st Barbaro), Ciardiello(26’st Carriero), Di Tolve. A disp. Sicuro, Colangelo G., Rinaldi, Libutti . All. Pasquale D’Urso.

ARBITRO:La terna arbitrale di MIGLIONICO-ATELLA MONTICCHIO 2-3.  Arbitro Albano Vincenzo di PZ  con assistenti Fantini Roberto e Pecoraro Giusy Albano Vincenzo di Potenza (Fantini Roberto e Pecoraro Giusy)La terna arbitrale di MIGLIONICO-ATELLA MONTICCHIO 2-3.  Arbitro Albano Vincenzo di PZ  con assistenti Fantini Roberto e Pecoraro Giusy La terna arbitrale di MIGLIONICO-ATELLA MONTICCHIO 2-3.  Arbitro Albano Vincenzo di PZ  con assistenti Fantini Roberto e Pecoraro Giusy
RETI:
31’pt Di Tolve, 47’pt Camelia, 7’st Andrulli, 17’st Andrulli(r), 38’st Carriero(r)
NOTE:
Espulso Larotonda V. al 17’st e mister D’Urso nel finale. Amm:: Carbone,Andrulli(M), Brindisi, Larotonda G.,Camelia,Ciardiello,Di Tolve(A). Rec 1t: 3’ , 2t: 4'.

=> Miglionico gioca solo un tempo. Il secondo. Vince di rigore l’Atella Monticchio . Pirotecnica la gara ma corretta con ben 5 gol e una caterva di gialli. Un pò troppi.

MIGLIONICO. Pirotecnica ma corretta. Questa la sintesi dello scontro fra due squadre che hanno combattuto con veemenza su ogni palla. A sprazzi il Miglionico. Più incisivo e concreto l’Atella che nella ripresa in 10 contro 11, sul 2-2, non si è chiuso a difesa del risultato ma ha attaccato e centrato una vittoria di rigore che lo toglie dal fondo della classifica. A mordersi le dita resta il Miglionico che dopo aver sonnecchiato nel primo tempo si stava riscattando e bene nella ripresa. Al 3’ è Ciardiello ad impensierire la difesa locale che risponde al 7’ con Lacanfora che calcia a rete da buona posizione. Un difensore devia in angolo. Al 23’ bel gesto atletico, in semigirata in volo da figurine Panini, di Andrulli su cross dalla destra di Deceglie. La sfera termina alta sulla traversa. Al 28’ l’Atella va in gol. L’assistente Giusy Pecoraro alza la bandierina e l’arbitro annulla tra le proteste ospiti. Preludio del gol che arriva al 31. Ciardiello sfonda dalla destra e crossa. La zampata più lesta da centro area è quella di Di Tolve che beffa Deceglie nell’angolo lontano. Prova il pareggio il Miglionico al 35’ con Venezia che serve un pallone a Deceglie. Pronto il tiro dell’ariete materano da pochi metri ma Di Biase c’è. Al 38’ è Vito Deceglie a salvare la rete con una grande parata su Di Tolve lanciato a rete. Si stende il giaguaro e devia in angolo. Si ripete ancora il portiere miglionichese su Valente al 44’ ma al 47’ è Camelia a portare a due i gol per gli ospiti. Dal limite dell’area un bolide gonfia la rete dell’incolpevole Deceglie. La ripresa si apre con l’innesto di Acito. La mossa e la strigliata di mister Motta porta il primo frutto al 7’ . Andrulli in slalom dalla sinistra entra in area e con un destro a giro manda la palla in rete sull’angolo lontano. Inizia a crederci il Miglionico che al 17’ guadagna un rigore, per atterramento di Deceglie lanciato a rete, e passa in superiorità numerica. Andrulli non sbaglia per la sua personale doppietta. Sul 2 a 2 e sulle ali dell’entusiasmo sembra non bastare il pareggio. Mister D’Urso non arretra la squadra e insiste in attacco rischiando in contropiede. Di Biase al 27’ salva di testa fuori area su Andrulli lanciato a rete. La mossa, di mister D’Urso, allontanato nel finale, si rivela vincente. L’Atella al 38’ guadagna il suo rigore che trasforma il lungo Carriero. Sul 3 a 2 si chiudono le speranze per i locali che restano allibiti per la sconfitta di rigore patita. Bella partita! Peccato per le azioni di un arbitro che ha inondato di cartellini il verde del comunale. Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata del 27.09.10

< <Commenti della settimana > > & Prossima giornata   =>

Vincenzo ANDRULLI - MIGLIONICO CALCIO 2010/2011 La sua doppietta non e' servita ad evitarci la sconfitta ! Peccato !!

.Miglionico Calcio 2010/2011 2 sconfitte e 1 vittoria in 3 partite.  Miglionico non drammatizza per la seconda sconfitta fra le mura amiche.

MIGLIONICO. Un rigore nel finale domenica scorsa, terza di Eccellenza, ha lasciato l’amaro in bocca alla squadra di mister Nicola Motta. La possibilità di far punti dopo la vittoriosa trasferta di Ferrandina e’ svanita nel finale. Contro l’Atella Monticchio, si e’ visto un Miglionico dal doppio volto. Ha rischiato grosso nel primo tempo di subire un “cappotto”, lasciando il campo alla squadra del Vulture che in 45 minuti ne ha insaccati 2 di gol. “Se non ci fossero state le provvidenziali parate di Vito Deceglie – precisa il dirigente Pizzolla, probabilmente nella prima frazione l’Atella ne avrebbe fatto qualcun’altro di gol e chiuso definitivamente la partita. Nella ripresa, pur sotto di due gol, la squadra ha reagito e il gol, cercato con caparbieta’ da Vincenzo Andrulli, venuto nei primi 10 minuti, ha scatenato la nostra reazione. Netto poi il rigore su Giuseppe Deceglie, strattonato a pochi passi dalla porta e dalla rete, e giusta l’espulsione del loro uomo. Dopo la trasformazione di Andrulli  che ci ha portato sul 2-2, l’entusiasmo e la superiorita’ numerica ci ha dato l’illusione di poterla ribaltare completamente, la partita.

Con mezz’ora restante da giocare, con un uomo in piu’ in campo, abbiamo invece commesso la leggerezza di cullarci non attaccando con convinzione.

L’Atella, dal canto suo non si e’ chiuso e ha osato e complice anche un arbitro che dopo aver colorato di tanti gialli  il comunale, ha decretato un dubbio rigore a 8 minuti dalla fine, ci ha punito. Alla fine, dai possibili ipotetici 3 punti eravamo ad un punto e poi siamo rimasti a zero. Amara constatazione e nulla da eccepire. Le partite se non le giochi con convinzione e grinta dall’inizio rischi sempre di subire il gol e perderle. Adesso occorre rimboccarsi le maniche e fare tesoro degli errori per affrontare le prossime due difficili trasferte consecutive con l’obiettivo di raccogliere quanti piu’ punti possibile. Pietragalla e poi Viggiano ci attendono. Ogni partita ha una sua storia e quella della prossima che verra’ nessuno ancora la sa.” Sagge parole in un ambiente che resta comunque sereno pur dopo due partite casalinghe andate male. “Con 3 punti in 3 gare –aggiunge con il sorriso Piccinni, siamo in media salvezza, l’unico obiettivo. Certo perdere non fa piacere a nessuno anche se l’AtellaMonticchio pur rischiando grosso dopo essere stata in doppio vantaggio, rispetto a noi ci ha creduto di piu’ nella vittoria e alla fine grazie anche ad un rigore che molti non hanno visto, l’ha ottenuta.” Antonio Centonze dal Quotidiano della Basilicata del 29.09.10

www.MiglionicoCalcio.itTorna alla HomePage www.MIGLIONICOCALCIO.it